Sorveglianza sanitaria: come snellire la gestione

Attraverso la sorveglianza sanitaria e il rilascio del giudizio d’idoneità alla mansione specifica, il medico competente influenza enormemente l’organizzazione del lavoro.

Infatti, il medico competente partecipa alla valutazione dei rischi per la salute e redige il protocollo sanitario atto a tutelare la salute e la sicurezza sul lavoro.

Va tutelata anche la privacy però, seppur numerosi ruoli siano coinvolti nell’applicazione delle singole prescrizioni o limitazioni derivanti dal giudizio d’idoneità sanitaria.

La gestione di queste informazioni e dello scadenzario visite mediche può essere difficoltosa, incompleta, in ritardo oppure può mettere a rischio la riservatezza dei dati se non facilitato da un solido supporto informatico.

 

snellisci la gestione della sorveglianza sanitaria, dello scadenzario visite mediche e implementazione dei giudizi d'idoneità sanitaria con l'aiuto di SoftcareHSE.
Il medico competente partecipa alla valutazione dei rischi per la salute e redige un protocollo sanitario per ciascuna mansione. Secondo quest’ultimo effettua le visite mediche e rilascia i giudizi d’idoneità alla mansione specifica. Non solo le eventuali limitazioni o prescrizioni dei singoli giudizi d’idoneità sanitaria influenzano l’organizzazione del lavoro. Dall’analisi dei dati sanitari aggregati potrebbero sorgere campanelli d’allarme che richiedono il miglioramento delle misure di prevenzione e protezione.

 

Sorveglianza sanitaria: migliora la gestione con SoftcareHSE

 

1. Ogni mansione ha il suo protocollo sanitario

 

Il tutto ha inizio coinvolgendo il medico competente nella valutazione dei rischi per la salute, come nel caso di:

  • utilizzo dei prodotti chimici pericolosi, cancerogeni o mutageni
  • movimentazione manuale dei carichi o movimenti ripetitivi
  • utilizzo dei videoterminali
  • uso di attrezzature o mezzi come carrelli elevatori
  • esposizione al rumore

Il medico competente ha un ruolo centrale in queste valutazioni e redige un protocollo sanitario per ciascuna mansione identificata nel modello organizzativo.

Attraverso la sorveglianza sanitaria i lavoratori sono sottoposti periodicamente ad accertamenti sanitari che determinano lo stato d’idoneità alla mansione specifica.

 

Protocollo sanitario Sorveglianza Sanitaria frequenza scadenzario visite mediche
Il protocollo sanitario per ciascuna mansione tiene conto dei rischi per la salute dei lavoratori ed è composto da vari tipi di accertamenti sanitari con periodicità diverse. Questo ovviamente può complicare la gestione delle scadenze visite mediche attraverso EXCEL. Per gli utilizzatori di SoftcareHSE (software gestione sicurezza) queste informazioni alimentano in automatico lo scadenzario diminuendo notevolmente il rischio di dimenticare o ritardare gli accertamenti sanitari.

 

2. Il protocollo sanitario alimenta lo scadenzario visite mediche

 

La sorveglianza sanitaria prevede alcune tipologie di accertamenti che alimentano lo scadenzario visite mediche:

  • accertamento dell’idoneità alla mansione specifica prima dell’assunzione
  • verifica periodica dell’idoneità sanitaria
  • visite mediche su richiesta del lavoratore
  • accertamento dell’idoneità dopo una lunga malattia, o dopo la negativizzazione COVID-19
  • in alcuni casi, a fine rapporto di lavoro

 

Scadenzario visite mediche protocollo sanitario sorveglianza sanitaria
Sintesi visiva di SoftcareHSE (software gestione sicurezza) dello scadenzario visite mediche secondo il protocollo sanitario predisposto dal medico competente. Oltre alla ricerca attiva delle prossime scadenze, i ruoli autorizzati ricevono anche notifiche automatiche. In questo modo, il servizio di prevenzione e protezione, oppure le risorse umane in base a come è strutturata l’azienda, possono organizzare per tempo le visite in azienda oppure mandare i lavoratori presso lo studio del medico competente. Coinvolgere o almeno informare tempestivamente anche i preposti interessati facilita la gestione dell’assenza temporanea dei lavoratori.

 

3. Il giudizio d’idoneità alla mansione specifica

 

L’obiettivo della sorveglianza sanitaria è determinare l’idoneità specifica alla mansione di ciascun lavoratore e gli esiti possono essere:

  • idoneo alla mansione
  • i. con determinate limitazioni (anche solo temporaneamente)
  • i. con alcune prescrizioni (anche solo temporaneamente)
  • non idoneo

 

 

4. La sorveglianza sanitaria genera dati aggregati per gruppi omogenei

 

In occasione della riunione periodica, il medico competente (MC) condivide con il datore di lavoro (DL), il responsabile servizio prevenzione e protezione (RSPP) e i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (RLS) i dati sanitari aggregati.

Questi rappresentano informazioni preziose in quanto posso nascondere campanelli d’allarme per la necessità di migliorare le misure di prevenzione e protezione messe in atto.

 

dati sanitari aggregati per gruppi omogenei protocollo sanitario sorveglianza sanitaria medico competente
Il software gestione sicurezza SoftcareHSE dispone anche di un’interfaccia riservata esclusivamente al medico competente. Una delle funzionalità è proprio la creazione automatica di statistiche utili a condividere i dati sanitari aggregati secondo l’applicazione del protocollo sanitario. L’interfaccia dedicata al medico competente è un di più delle funzionalità del modulo sorveglianza sanitaria.

 

5. Work Health Promotion (WHP)

 

 

 

Snellisci la gestione della sorveglianza sanitaria con SoftcareHSE

 

Come abbiamo visto in questo articolo la gestione della sorveglianza sanitaria può risultare complessa sopratutto nelle aziende con molti dipendenti e numerose mansioni molto diverse tra loro.

Poichè l’obiettivo è proprio la tutela della salute dei lavoratori, è doveroso che le informazioni riguardo i giudizi d’idoneità arrivino, rispettando la privacy, alle giuste persone che devono e possono modulare l’organizzazione del lavoro in base alle eventuali prescrizioni e limitazioni.

In base al ruolo nel modello organizzativo, ogni utente ha accesso alle informazioni di propria competenza (DL, RSPP, MC, preposti, dirigenti, risorse umane etc)

 

Contattaci se vuoi migliorare anche tu la gestione della sorveglianza sanitaria nella tua organizzazione.

 

Condividi l'articolo sui social

Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Noemi Marton
Noemi Marton
Formatrice freelance per passione, abbraccio uno stile di vita semplice e consapevole. Dedico il tempo libero alla famiglia e all'orto biologico, cercando di inglobare anche gli interessi per il design, fotografia, yoga e montagna.Dopo una solida esperienza nell’ambito industriale, dal 2018 mi dedico alla promozione di comportamenti virtuosi per trasmettere il messaggio che nessuno deve pagare il pane con la propria vita. Sono specializzata attraverso master e continui corsi di aggiornamento nello sviluppo di progetti formativi e programmi di miglioramento / comunicazione che invitano a riflettere sulle conseguenze dei propri comportamenti per migliorare la cultura della salute e sicurezza sul lavoro nonché assicurazione qualità.Una lunga esperienza comune nell’aiutare manager a migliorare le condizioni HSEQ attraverso l’adozione di soluzioni smart ha dato vita nel 2019 al progetto #softcarehse #blog per il quale curo la redazione dei contenuti e la realizzazione delle infografiche.

Ti è piaciuto l'articolo?

Vuoi rimanere aggiornato riguardo tematiche di gestione aziendale con focus su salute e sicurezza sul lavoro, ambiente, assicurazione qualità, modello 231, gestione risorse umane? Seguici sulla nostra pagina di LinkedIn

Seguici su linkedin
Desideri maggiori dettagli?
Per qualsiasi informazione contattaci, siamo qui per questo.
Torna su